L’organizzazione. Famiglia tra crisi e sviluppo.

Eugenia Scabini

“Mai come ora, nel settore psicologico, la famiglia è alla ricerca di un corpus concettuale che esprima con più adeguatezza la sua specificità. L’apporto della psicologia sociale, al proposito, è stato troppo spesso sottaciuto; perciò nella prima parte di questo lavoro si è tentata una rivisitazione di alcuni settori della psicologia sociale che paiono più promettenti al raggiungimento di questo scopo. Rintracciare le linee che l’oggetto famiglia ha percorso prima di emergere nella sua attuale e composita forma è stato appassionante. Proporre una lettura degli elementi specifici dell’identità organizzativa della famiglia nel corso del suo sviluppo è stato tanto affascinante quanto impegnativo. La seconda parte del volume analizza le varie fasi del ciclo di vita della famiglia nel loro momento di transizione, tra crisi e sviluppo. Si passa in progressione dallo studio del processo di formazione della coppia, all’analisi dei meccanismi che si instaurano con la nascita del primo figlio, alle complesse dinamiche che caratterizzano la famiglia con figli adottivi. Pure il momento di fuoriuscita dei figli dalla famiglia si rivela critico per lo sviluppo dell’intero nucleo, posto di fronte a compiti sempre rinnovati che accompagnano i suoi membri fino alle ultime età della vita.”

Editore: Franco Angeli, Milano. 1985. pp. 294

G7