Fulvia Degl’Innocenti – Sara Benecino

Alcuni bambini si trovano a dover affrontare situazioni che metterebbero in difficoltà anche adulti ben strutturati, ci si chiede come riescano a crescere in mezzo al caos affettivo e familiare. Ma i bimbi, in genere, sono più forti di quanto gli adulti possano immaginare ed hanno risorse che spesso sfociano nella resilienza. Flip, il piccolo coniglietto della storia, ne è un esempio lampante, metteteci il nome di un bambino al posto del suo e potrete leggere la vita di Giovanni, Martina, Kevin o Asia, accolti e cresciuti, per tempi più o meno lunghi, da una famiglia diversa da quella biologica. Raccontare l’affidamento familiare non è facile e si rischia di cadere in luoghi comuni. Fulvia Degl’Innocenti lo ha fatto con la giusta delicatezza, nella giusta misura. Perché è importante sapere, è importante imparare ad aprire la porta di casa a piccoli, o ragazzi, che ne hanno bisogno. L’accoglienza e la condivisione degli affetti aiuta a crescere, non solo i cuccioli d’uomo in difficoltà, ma anche i figli biologici. Un albo illustrato per raccontare con delicatezza l’affido familiare, uno dei progetti d’amore promosso dall’Albero della Vita.

Mammeonline 2014

E 21

Chiudi il menu